Archivio dell'autore: Gabriele Ainis

ZEDDA: LASCIATE CHE I CELLINO VENGANO A ME

Morto Andreotti, in molti hanno parlato dei suoi processi. Quelli per mafia, naturalmente. Assai meno hanno ricordato, al contrario, un altro processo che il famoso uomo politico amava frequentare con una certa assiduità: quello di Biscardi. Uomo di potere, Giulio … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

LA SARDISTRA: QUANDO POLITICA (E INFORMAZIONE) FA RIMA CON MEDIOCRITÀ

Come passa il tempo: sembra ieri che Berlusconi chiedeva a Cappellacci di dire qualcosa per sentire, finalmente, che voce avesse, ed oggi ci siamo di nuovo… le elezioni sono alle porte! Cosa è cambiato da allora? Poco o niente, naturalmente: … Continua a leggere

Pubblicato in Informazione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

LAVORO IN SARDEGNA? NON SAPPIAMO NEPPURE PREGARE S. EFISIO!

C’è chi può e se ne va a Roma per ascoltare Elio in diretta che prende per il culo i sindacati (rei di averlo invitato). Io non può, quindi mi sono rotto le scatole in una giornata di tempo conflittuale … Continua a leggere

Pubblicato in Industria, Lavoro, politica | Contrassegnato , , | 2 commenti

LIRICO DI CAGLIARI: CHI ERA COSTUI?

L’informazione (in Italia e non solo) è come l’abbigliamento. Ci sono notizie che vanno di moda ed altre che passano di moda. Come l’abbigliamento, dipende dai guadagni: si pubblica ciò che fa comodo per trarne vantaggio, si ignora il resto. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, politica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

SARDEGNA&POLITICA: LA MALEDIZIONE DEI BIMBIMINKIA

«Nel 1351, un francescano di Barcellona si pose una domanda di fondamentale importanza: il sangue di Gesù Cristo gocciolato per terra durante i supplizi, fu assunto in cielo assieme al corpo o no? […] Non stupirà apprendere che, ad oggi, … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , | 1 commento

AZIONE POPOLARE: UN XXV APRILE CON SALVATORE SETTIS

Riconoscendo la mia conclamata mediocrità, avevo deciso di non scrivere un solo rigo sul XXV Aprile. In più, non credevo che nella mia vita avrei assistito (l’ho ascoltato in diretta, alla radio, in auto) allo spettacolo indecoroso di un presidente … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, politica | 2 commenti

IL TOPO CHE AMAVA I GATTI

Nelle scuole italiane, di norma, la teoria dell’evoluzione viene insegnata poco e male. Non il solo Darwin è trascurato, s’intende (ci sarebbe una lunga lista) ma non sono molte le teorie così invise alla religione (per fortuna!) così questo esempio, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Scienza | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento