ZEDDA, IL LIRICO, BIOLCHINI E LE FIGURE DI VARECHINA: ABBONAMENTO PER UN ANNO

POST 070 BIOLCHINI E LE FIGURE DI VARECHINA ABBONAMENTO PER UN ANNONon so se sia vero, ma mi hanno detto che Vito Biolchini-Materassi, il famoso giornalista, ama particolarmente il Lirico e la lirica. Deve essere per questo che ha fatto l’abbonamento annuale.

Al Lirico?

 

No alle figure di merda! (Sì, lo so che nel titolo uso un eufemismo, ma circolano lettori pudibondi e non vorrei offendere la sensibilità altrui: varechina o altro, come insegna quel fine pensatore di Crozza, il risultato non cambia: sempre merda è!)

Sì, perché oggi, nove gennaio 2013, il prode Vito Biolchini-Materassi ha pubblicato un post riportando una notizia eclatante che ha girato pericolosamente in rete per qualche ora: Il Ministero ha bocciato la nomina della Crivellent!.

Uno scoop? Ma neppure per idea, la notizia l’hanno data un po’ tutti, ad esempio anche quella sottospecie di quotidiano on-line che risponde al nome di Castedduonline e colleziona veri capolavori di arte giornalistica, potendo disporre di giornalisti del calibro di tale Marta Milia (ecchiccazzè?).

Insomma, ci dice Biolchini sornione, visto che avevo ragione? Visto che anche il Ministero la pensa come me? Visto che chi difende Zedda ad oltranza per partito preso (ma poi sono tutti piccoli cretini anonimi, eh?, non dimentichiamolo, mica giornalisti e fini pensatori come ME!!!!) adesso dovranno stare zitti? Ma perché Zedda si fa male così? Perché il sindaco non dà retta?

AHHHHHHHHHHHHHHHH…. E che farà adesso quel cazzone di Ainis, quello che pretende di insegnare tutto a tutti, quello che si preso la libertà di dire a ME!!!, il più migliore da ogni, di aver vinto sei a zero per aver saputo in anteprima che il MIBAC aveva approvato la nomina? Visto che diceva un sacco di fesserie?

Ora, intendiamoci, che io sia un povero cazzone lo dicono in molti, soprattutto coloro che non riescono ad argomentare quando metto in luce le loro cazzate, ma possibile che un ragazzo tutto sommato sveglio come Vito Biolchini (di cui, a parte gli scherzi, non ho mai messo in dubbio né le qualità né l’onestà intellettuale) non si sia domandato per qual motivo un uomo politico scafato come Zedda (che sarà anche giovane, però anche gli squali bianchi sono giovani e rimangono lo stesso squali) per qual motivo si dovrebbe cacciare in un vicolo cieco come un povero fesso? Eppure, correttamente, quando si è trattato di interpretare gli avvenimenti di Tuvixeddu, ad esempio, non ha esitato a difendere l’operato del sindaco, intuendo, prima di ogni altra cosa, le difficoltà nel governo di situazioni incancrenite dagli anni e dalla cattiva amministrazione. Che avrebbe di diverso la vexata quaestio del Lirico? Che avrebbe di diverso da un uso clientelare e proprietario di un bene pubblico che Zedda cerca di correggere? Possibile che Biolchininon lo capisca?

Parrebbe di no, così l’ennesimo sgup si è tramutato nell’ennesima figura di merda, perché tutto il can-can si è sgonfiato quando Zedda ha risposto ad un’interrogazione (sterile, come al solito) dell’opposizione rivelando che, assai semplicemente, la documentazione relativa alle delibere non è stata (misteriosamente, e ci sarà da discuterne) spedita al MIBAC. Che Nastasi è stato informalmente informato del disguido, che la documentazione è stata spedita e tutto si è appianato (si veda, ad esempio, qui): ennesima cagata di mosca ed ennesima figura di …

Domanda: non avrebbe potuto, Biolchini, fare un colpo di telefono al sindaco (che conoscer benissimo) o al suo portavoce? Non avrebbe potuto informarsi come richiederebbe la prassi giornalistica? Sarebbero bastati cinque minuti e il costo, irrisorio, di una telefonata.

No, invece, bisogna subito scrivere un post dicendo che Biolchini-Materassi l’aveva detto, che Biolchini-Materassi è il genio del giornalismo e della politica e che Zedda etc etc e che i difensori di Zedda etc etc

E tutto perché?

Perché quando si compra un abbonamento annuale bisogna sfruttarlo fino in fondo e il famoso giornalista questo ha fatto: si è assicurato un abbonamento annuale per un tot di figure di merda, l’ha pure pagato una cifra e non vuole rinunciarci!

Adesso che si fa, aspettiamo la prossima (figura di merda), oppure Biolchini, da onesto qual è, si mette di fronte ad uno specchio e comincia far finta di riflettere?

To be continued, come dicono gli intellettuali e…

.. stay tuned, perché la telenovela continua, acnhe se non riserva troppe sorprese: le figure di cacca le fanno sempre i soliti!

 

Gabriele Ainis

gabriele.ainis@virgilio.it

70

Questa voce è stata pubblicata in Cultura, politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a ZEDDA, IL LIRICO, BIOLCHINI E LE FIGURE DI VARECHINA: ABBONAMENTO PER UN ANNO

  1. alberto ha detto:

    È chiaro che all’interno del teatro qualcuno sta lavorando per boicottare Zedda. Oppure sino solo degli incapaci. Certo che la categoria dei giornalisti è del tutto inesistente.. una domanda: come è giunta nelle mani della stampa la lettera del ministero?

    • Gabriele Ainis ha detto:

      Gentile alberto,
      e lo chiede a me? Lo domandi a Biolchini, piuttosto, che è un giornalista e sa tutto su come avvengano queste cose. Io, notoriamente, non capisco un cazzo!
      Cordialmente,

  2. Jonathan Livingstone ha detto:

    No doubt I’ll stay tuned for more…rock ‘n’roll! 😀

    Jonathan Livingston

  3. quintale ha detto:

    Ainis, Ainis. Lei proprio vuole svegliarsi una mattina con una testa di cavallo profumata all’aglio e prezzemolo nel letto ! Non vede che la autoproclamata ma mai disconosciuta Guardia Livoruzionaria ormai è ad un passo da trepparla come si deve, anche se si nasconde in lande oscure dove la menzogna regna sovrana ?

  4. alberto ha detto:

    …una terra incivile e violenta…un’isola isolata…questo sta diventando la Sardegna

  5. alberto ha detto:

    gentile Ainis, dalle ultime notizie sui giornali non si capisce cosa sta accadendo. Lei che idea si è fatto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...